Ministero per i beni e le attivita' culturali e per il turismo-Direzione generale archivi

 
Servizio Archivistico Nazionale
 

Archivi degli Architetti

 
Cerca nel Portale
 

Le biografie si articolano in due pagine. Nella prima è presente il profilo biografico dell'architetto e una bibliografia essenziale. Nella seconda pagina compare invece l'elenco dei progetti principali del biografato e, in particolare, sono evidenziati quelli corredati da una scheda con relative immagini, le quali, quindi, possono essere visualizzate. Per reperire le biografie degli architetti associati a studi di architettura, consultare l'elenco alfabetico sotto la lettera S.

 
 
  • GIOVANNONI, Gustavo

    GIOVANNONI, Gustavo

    Roma 1873 - Roma 1947

    «Gustavo Giovannoni nacque a Roma il 1° gennaio 1873 [...]. Dopo aver compiuto gli studi liceali e frequentato il biennio fisico-matematico, conseguì la laurea in Ingegneria nel 1895, presso la Scuola di applicazione di Roma. Nell'anno successivo ottenne il diploma presso la Scuola superiore di Igiene pubblica. A modificare un profilo didattico-formativo inizialmente tagliato su quello dell'ingegnere civile giunse, nel 1897, l'incontro con Adolfo Venturi. Nel biennio successivo egli frequentò il corso di Storia dell'arte medievale e moderna, nell'ambito della Scuola di specializzazione, istituita dallo stesso Venturi nel 1896 presso la facoltà di Lettere di Roma. Nel 1898 pubblicò i suoi primi articoli sulla rivista "L'Arte", dedicati allo studio dei monumenti romani. [...]
  • GIOVANNOZZI, Ugo

    GIOVANNOZZI, Ugo

    Firenze 1876 - Roma 1957

    Nasce a Firenze il 19 settembre 1876. Nel 1900 si laurea a pieni voti in Ingegneria civile alla Reale Scuola di applicazione di Torino, dove l'anno dopo completa la sua formazione seguendo il corso di Igiene. Inizia subito a lavorare a Firenze presso lo studio dell'architetto Riccardo Mazzanti, dove già da studente aveva compiuto il suo apprendistato, e svolge nel contempo il servizio militare nel 3° Reggimento genio telegrafisti, ottenendo la nomina a sottotenente di complemento. Sempre nel 1902 vince un concorso per aiuto-ispettore patrimoniale del Reale Ospedale di Santa Maria Nuova, incarico che manterrà fino al 1907.
  • GORIO, Federico

    GORIO, Federico

    Milano 1915 - Roma 2007

    Dopo la laurea in Ingegneria, conseguita a Roma nel 1938, Gorio si iscrive alla facoltà di Architettura. Tuttavia è costretto ad abbandonare gli studi per lo scoppio della guerra e, nel 1940, catturato dagli Inglesi in Libia, viene trasferito in un campo di prigionia in India, alle pendici dell'Himalaya. In quel clima psicologico, generato dalla lunghissima detenzione (1940-1946), inizia una dolorosa esperienza personale che ha segnato inesorabilmente il suo cammino ma che non ha mai piegato il suo attivismo intellettuale e creativo, grazie al quale sarà impegnato nei concorsi di architettura, interni al campo, e come docente nell'insegnamento di Tecnica urbanistica.
Risultati:10-12 di 14
< 1 2 3
4
5 >