Ministero per i beni e le attivita' culturali e per il turismo-Direzione generale archivi

 
Servizio Archivistico Nazionale
 

Archivi degli Architetti

 
Cerca nel Portale
 

Questa sezione mette in evidenza il ruolo centrale che riveste la documentazione progettuale, costituita da disegni, foto, plastici, documenti (relazioni, corrispondenza con i committenti, ecc.) per la ricostruzione dell'attività dei progettisti. Tale sezione è correlata alla sezione protagonisti - all'interno della quale ogni scheda biografica è corredata dell'elenco cronologico dei principali progetti - e alla galleria multimediale, che raccoglie le immagini presenti in tutto il portale. continua

 

Edifici e impianti industriali e produttivi (2 progetto)

  • Fiumicino, Progetti per la tenuta di Torre in Pietra, Michele Busiri Vici, 1930-1967

    Fiumicino, Progetti per la tenuta di Torre in Pietra, Michele Busiri Vici, 1930-1967

    Progetto e direzione lavori: Michele Busiri Vici Consulenza tecnica per il progetto "Centro Arenaro con officina e deposito macchine": Pier Luigi Nervi La tenuta di Torre in Pietra è situata 26 km a nord di Roma, sulla via Aurelia. Quando nel 1926 il senatore Luigi Albertini, insieme al figlio Leonardo e al genero Niccolò Carandini ne acquista i diritti, reinvestendo i proventi della vendita del Corriere della Sera impostagli dal regime fascista, essa appare come un insieme di terreni incolti, riserve boschive e paludi malariche.
  • Pozzuoli (NA), Fabbrica Olivetti, Luigi Cosenza, 1950-1970

    Pozzuoli (NA), Fabbrica Olivetti, Luigi Cosenza, 1950-1970

    Autore: Luigi Cosenza. Collaboratori: Adriano Galli e Pietro Ciaravolo (progetto strutturale), Piero Porcinai (progetto delle sistemazioni a verde), Marcello Nizzoli (studio cromatico). Lo stabilimento Olivetti di Pozzuoli, realizzato a partire dal 1950, su incarico di Adriano Olivetti, è articolato su un'area libera di circa 15,2 ettari lungo la via Domiziana in posizione elevata dalla linea di costa del Golfo di Pozzuoli. Lo schema di progetto definitivo conseguente allo studio preliminare documentato nei sessanta schizzi costitutivi l'Album O.Po. è rappresentato dalla pianta a croce ortogonale e dall'asse di espansione N/S articolato, determinato l'orientamento a realizzare la massima uniformità di temperatura naturale, dallo studio della sezione trasversale.