Ministero per i beni e le attivita' culturali e per il turismo-Direzione generale archivi

 
Servizio Archivistico Nazionale
 

Archivi degli Architetti

 
Cerca nel Portale
 

Questa sezione mette in evidenza il ruolo centrale che riveste la documentazione progettuale, costituita da disegni, foto, plastici, documenti (relazioni, corrispondenza con i committenti, ecc.) per la ricostruzione dell'attività dei progettisti. Tale sezione è correlata alla sezione protagonisti - all'interno della quale ogni scheda biografica è corredata dell'elenco cronologico dei principali progetti - e alla galleria multimediale, che raccoglie le immagini presenti in tutto il portale. continua

 

Elementi architettonici, strutturali e decorativi (3 progetti)

  • Lanciano (CH), Progetto per la costruzione di una cinta di muro con giardino e saletta anatomica dell'ospedale civico

    Lanciano (CH), Progetto per la costruzione di una cinta di muro con giardino e saletta anatomica dell'ospedale civico "F. Renzetti", Filippo Sargiacomo, 1859

    Autore: Filippo Sargiacomo. Nel 1833 il sacerdote e filantropo Floraspe Renzetti aveva fatto un lascito per l'istituzione dell'ospedale civico che era stato intitolato a suo nome. Esso non era mai stato affollato di ammalati cittadini, che preferivano curarsi a casa, ma man mano, per gli sforzi del Comune, si stava trasformando da ricovero di indigenti e mendicanti in un vero e proprio centro di cura anche per cittadini più facoltosi.
  • Lanciano (CH), Progetto per balaustra in ferro per la chiesa di S. Francesco, Filippo Sargiacomo, 1900

    Lanciano (CH), Progetto per balaustra in ferro per la chiesa di S. Francesco, Filippo Sargiacomo, 1900

    Autore: Filippo Sargiacomo. La chiesa di S. Francesco è disposta obliquamente rispetto alla piazza Plebiscito, sulla quale prospettano l'abside e il campanile. La facciata e l'ingresso della chiesa si trovano all'inizio di corso Roma. La chiesa di fu costruita dai Francescani minori conventuali e ultimata nel 1258. Essa sorge sull'antica chiesa di S. Legonziano, ove avvenne il miracolo eucaristico. Subì diversi rifacimenti. I Francescani minori conventuali, allontanati nel periodo napoleonico ritornarono, nel loro tempio eucaristico nel 1953.
  • Venezia, <i>Venezia minore</i>, Egle Renata Trincanato, 1948

    Venezia, Venezia minore, Egle Renata Trincanato, 1948

    Autore: Egle Renata Trincanato. Nel 1948 Egle Renata Trincanato pubblica la sua opera più nota, "Venezia minore", con un capitolo introduttivo di Agnoldomenico Pica. Nel volume raccoglie i suoi primi studi e ricerche sulla morfologia urbana e il tessuto edilizio residenziale di Venezia indagando non l'architettura monumentale della città bensì la cosiddetta architettura minore.